Posti da visitare in Abruzzo

Posti da visitare in Abruzzo in un weekend

Sapevi che ci sono tantissimi posti da visitare in Abruzzo in un weekend? 

Recentemente ho trascorso un meraviglioso weekend sulla Costa dei Trabocchi e ho girovagato un pò per il centro Italia, e in questo articolo ti voglio parlare di alcuni posti da visitare in Abruzzo in un weekend che ti lasceranno senza parole!

Abruzzo: una bellezza che non ti aspetti

L’Abruzzo è una regione che ho sempre considerato poco, perchè nella mia testa non aveva chissà che da offrire per un viaggio, ma grazie alla mia smodata passione per il buon cibo, ho avuto l’opportunità non solo di ricredermi, ma di conoscere un territorio fatto di tantissime sfaccettature diverse. L’Abruzzo è ancora inesplorato e rimane al di fuori del turismo di massa, il che lo rende, a mio avviso, un’ottima meta per una vacanza tranquilla ma di altissima qualità!

Sul perchè ho scelto di visitare l’Abruzzo in un weekend ci tornerò più avanti, perchè ora voglio presentarti questa regione italiana spettacolare. I posti da visitare in Abruzzo sono veramente tanti, e ovviamente non basta un fine settimana, però è sicuramente un buon inizio!

L’Abruzzo è una regione che si trova in centro Italia e che affaccia sul Mar Adriatico.

Posti da visitare in Abruzzo

Sarebbe riduttivo però dire che l’Abruzzo è una regione dove il mare la fa da padrone, perchè al suo interno racchiude sì il mare, ma anche la montagna e la collina, in un mix stupefacente di ambienti diversi e paesaggi meravigliosi per tutti i gusti.

Ho scelto di visitare l’Abruzzo in un weekend, oltre che per il motivo che ti dirò più avanti, anche perchè volevo passare un fine settimana all’insegna dello slow tourism, senza avere piani troppo definiti e che avesse come obiettivo finale quello di farmi scoprire un territorio nuovo in modo lento e cadenzato…e ho scelto bene!

Inizio dicendo che nonostante io sia andata durante il mese di giugno, i turisti erano pochissimi, tant’è che ho potuto cambiare alloggio all’ultimo secondo avendo tantissime scelte a disposizione! Camminando per le strade ho incontrato principalmente persone del luogo, o al massimo provenienti dai paesi e dalle città limitrofe, e pochissimi stranieri e italiani di altre regioni!

Quindi che dire, se sei alla ricerca di una pausa dal caos cittadino e vuoi trascorrere un weekend pensando solo a mangiare e a vedere cose belle senza fare corse, l’Abruzzo è la regione da scegliere! I posti da visitare in Abruzzo per un weekend, come già anticipato, sono tanti, e di seguito ti racconto quelli che ho visto io.

Posti da visitare in Abruzzo: Ortona e la Costa dei Trabocchi

Posti da visitare in Abruzzo

Tra i posti da visitare in Abruzzo rientra assolutamente Ortona, che si trova in una posizione perfetta per poter esplorare la costa e che è l’ideale per chi ama il mare e l’aria pulita e fresca. Ortona è una città portuale, quindi anche molto viva e vivace, e il suo centro storico è molto pulito e caratteristico. 

L’ideale secondo me è scoprirlo a piedi, lasciandosi portare dai piedi senza un itinerario preciso, principalmente perchè non si tratta di un comune grande, quindi con una passeggiata di un paio d’ore si vede parecchio, ma anche perchè ci sono tantissimi vicoli e stradine che rimarrebbero fuori dai percorsi turistici e che sarebbe un peccato perdere!

Di Ortona non si può perdere assolutamente il Castello Aragonese, con la sua spettacolare finestra sul mare. Il Castello è visitabile gratuitamente e al suo interno non c’è quasi mai nessuno (mi chiedo il perchè sinceramente!).

Dai suoi affacci si può godere di una vista unica sulla baia sottostante e ci si può fermare ad osservare le onde che si infrangono sugli scogli respirando l’aria salmastra.

Costa dei Trabocchi

Uno dei posti da visitare in Abruzzo, e il motivo vero e proprio per cui sono venuta qui per un fine settimana estivo, è la Costa dei Trabocchi, che si estende da Villafranca a San Salvo, in provincia di Chieti.

I trabocchi sono piattaforme a forma di ragno (non lo dico solo io, ma anche D’Annunzio!) che venivano usate in passato per pescare vicino alla costa. 

Sono delle palafitte con degli enormi bracci di legno che tiravano su kg e kg di pesce ogni giorno, e su cui le famiglie dei pescatori vivevano anche, per ottimizzare il tutto. I trabocchi oggi sono solamente 33 e circa la metà è stata riconvertita ed ospita oggi ristoranti particolarissimi, che hanno fatto scattare in me la molla della curiosità e dell’interesse!

Volevo fare assolutamente una cena su un trabocco, e quindi eccomi subito a correre in Abruzzo in un weekend libero da impegni! La cena è stata un’esperienza unica e indimenticabile, resa ancora più preziosa dall’aria fresca, da un tramonto mozzafiato e da una qualità delle materie prime imbattibile! Ho adorato ogni singolo dettaglio, dall’inizio alla fine!

Oltre a mangiare bene però, sulla Costa dei Trabocchi si possono fare tante altre cose, come tutte le attività legate al mare (ovviamente) e alle due ruote. Qui infatti si trova la Via Verde, una lunga pista ciclopedonale che collega non solo i comuni della Costa dei Trabocchi, ma si allunga su un ampio tratto del litorale abruzzese, andando da Francavilla al Mare fino a Vasto per ben 42km! 

Percorrerla prendendo una bici a noleggio (come ho fatto io) permette di esplorare questa costa ancora poco battuta e di lasciarsi sorprendere dai colori, dalla vegetazione e dallo spettacolo dei trabocchi che spuntano all’orizzonte e man mano si fanno più grandi e imponenti, per poi sparire di nuovo alla vista.

Posti da visitare in Abruzzo

Solitamente non sono un’amante delle attività fisiche e stancanti, ma una bella pedalata in questo caso mi ha fatto molto piacere! Quindi oltre alla Costa dei Trabocchi nella sua interezza, tra i posti da visitare in Abruzzo deve rientrare assolutamente anche la Via Verde!

I posti da visitare in Abruzzo però non finiscono qui, e nelle vicinanze ci sono anche Rocca San Giovanni, San Vito Chietino e Francavilla al Mare che meritano una visita (questo è un consiglio che mi hanno dato amici e conoscenti che hanno visto questi comuni, perchè io non ho avuto tempo di incastrare tutto nel mio weekend, ma conto di tornarci quanto prima!).

Scanno e il lago a forma di cuore

Parlando di posti da visitare in Abruzzo, come non nominare Scanno? Anche se io per prima non pensavo che dietro il famosissimo lago a forma di cuore si potesse nascondere una perla tutta italiana, nonchè uno dei borghi più belli d’Italia, Scanno è una meta da inserire in qualunque itinerario abruzzese che si rispetti.

La particolarità di questo comune che si trova all’interno del Parco Nazionale d’Abruzzo è la sua totale tranquillità. Ho amato ogni singolo passo fatto qui: scorci, viuzze, vicoletti, balconi con vasi in fiore, anziani seduti in strada o affacciati alle finestre a guardare i passanti e spettegolare…tutto è estremamente caratteristico e pittoresco!

Posti da visitare in Abruzzo

Inoltre, ho scoperto solo dopo aver visitato il centro storico di Scanno, che la via che viene naturale percorrere per girare, si chiama “ciambella”, e questa cosa mi ha molto divertita! A Scanno ho anche mangiato benissimo, e non per ultimo, ho visitato il suo lago, che è nettamente più famoso e celebre del borgo omonimo.

Arrivare al lago di Scanno non è difficile, ma bisogna avere l’accortezza di indossare le scarpe giuste (io avevo un paio di sandali e in alcuni punti ho vacillato, ma sono arrivata comunque alla meta!). Il percorso, che si chiama “Sentiero del cuore” permette di arrivare in poco meno di un’ora a due punti panoramici da cui ammirare la strabiliante forma a cuore che spopola sui social e sulle immagini divulgative.

La prima volta che ho visto in foto il lago di Scanno ho pensato che fosse un fotomontaggio, solo successivamente ho scoperto che non lo era, e che invece si tratta di un’illusione ottica, un puro gioco di prospettive!

Guardando il lago dall’alto dei punti panoramici di cui sopra, perfettamente indicati dalla segnaletica del percorso, si può vedere la forma di un cuore quasi perfetto, mentre se si guarda il lago perpendicolarmente (usando Maps) la magia svanisce e il lago prende una forma un pò sconclusionata, che a me ricorda un calamaro!

Posti da visitare in Abruzzo: eccetera eccetera

In questo weekend diverso dal solito ho scoperto diversi posti da visitare in Abruzzo che mi hanno colpita per la loro semplicità e bellezza incontaminata, e che mi hanno affascinata a tal punto da voler tornare quanto prima in questa regione per vedere e visitare tanto altro.

Le idee per un weekend in Abruzzo si sprecano, e una cosa di cui sono felice è che tanti luoghi sono raggiungibili anche in giornata da Roma, quindi sono perfetti per una gita fuori porta dalla capitale, magari in una domenica di sole!

Durante il mio giro in Abruzzo in un weekend ho assaporato una terra nuova e ricca di cose da fare e da vedere, e ancora una volta mi sono ritrovata a pensare a quanto sono fortunata a vivere in un paese come l’Italia, che ha così tante bellezze sparse letteralmente ovunque!

Se l’articolo ti è piaciuto fammelo sapere con un commento, e se conosci altri posti da visitare in Abruzzo che consideri imperdibili, non esitare a suggerirmeli!

Seguimi su Instagram e non perdere nessuno dei miei contenuti, ti porterò con me in giro per il mondo e a scoprire l’Italia weekend dopo weekend, girando per i migliori ristoranti di Roma e girovagando qui e lì per il Lazio!

Al prossimo viaggio,

Erika

Condividi l'articolo

2 commenti su “Posti da visitare in Abruzzo in un weekend”

  1. L’Abruzzo, una regione che non ho ancora avuto la possibilità di visitare e questo tuo articolo mi aiuta a scegliere da dove iniziare!

  2. Siamo da poco tornati da un weekend in Abruzzo proprio nella costa dei Trabocchi a punta aderci e ci è piaciuta un sacco! L’ Abruzzo come le Marche è una regione tutta da scoprire…piena di sorprese!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *