Capitali europee da visitare in 3 giorni

Capitali europee da visitare in 3 giorni

Se stai cercando ispirazione per il tuo prossimo viaggio e vuoi sapere quali sono le capitali europee da visitare in 3 giorni, qui troverai tante idee e spunti.

Se non sai dove andare, e non hai un’idea precisa di cosa fare in una vacanza di 3 giorni, prendi spunto dalle capitali europee che io per prima ho visitato in 3 giorni, sono certa che troverai la tua prossima meta!

Viaggio di 3 giorni in Europa

Quando si ha voglia di fare un viaggio, non sempre si ha la possibilità di assentarsi dal lavoro per una settimana o più, e non sempre si può affrontare una spesa consistente di punto in bianco (perchè si sa, i viaggi lunghi, costano tanto!). Soprattutto nei periodi di “passaggio” tra un periodo vacanziero e l’altro, come possono essere la primavera o l’autunno, la voglia di fare un viaggio breve può diventare davvero irrefrenabile. A me per esempio, succede spesso di voler staccare la spina dalla quotidianità con un viaggio di pochi giorni!

Quando mi capita, secondo me la migliore destinazione che si può scegliere è l’Europa. L’Europa è un continente meraviglioso, ricco di città con una storia millenaria alle spalle e che oggi arriva fino a noi sotto forma di monumenti, abitudini, edifici e piatti tipici, e per un viaggio di pochi giorni è perfetta, visto che dall’Italia si può raggiungere facilmente qualsiasi capitale europea. Inoltre la nostra bella Europa offre opzioni diversissime tra loro, ed è davvero impossibile non trovare qualcosa che incontri i nostri gusti.

Solitamente sfrutto il weekend per partire, magari legandoci il venerdì o il lunedì per riuscire a risparmiare sul biglietto del volo, e creo il mio viaggio di 3 giorni in Europa ogni volta in una città diversa. Per fare un viaggio di 3 giorni in Europa, le capitali sono le destinazioni ideali. Lo ammetto, per visitarle in tranquillità e magari farsi anche un giro nei dintorni, servirebbe più tempo, ma anche una fuga di 3 giorni permette di vedere tante cose! 

Viaggio di 3 giorni in Europa

Quelle di cui parlo in questo articolo sono le capitali europee da visitare in 3 giorni, ossia quelle perfette per quei viaggi brevi di mezza stagione. Io per prima ho impiegato 3 giorni per vederne ciascuna, quindi la tempistica è stata provata e accertata in prima persona! In più, oltre ai principali luoghi di interesse, queste città offrono anche tantissime opportunità per fare esperienze insolite e pause gastronomiche davvero interessanti. 

Quindi se anche tu sei alla ricerca della giusta ispirazione per il prossimo viaggio di 3 giorni in Europa, sei nel posto giusto: troverai tante idee interessanti che stuzzicheranno la tua fantasia!

Capitali europee da visitare in 3 giorni

Di seguito elenco 10 capitali europee da visitare in 3 giorni tra cui puoi scegliere la meta del tuo prossimo viaggio. 

Lisbona

Voglio iniziare questa lista di capitali europee da visitare in 3 giorni da Lisbona, una città calda e viva che mi ha rapito il cuore. La capitale del Portogallo è la meta ideale per fare un viaggio di 3 giorni in Europa se si sta cercando una destinazione vivace, giovanile e divertente. Io ho visitato Lisbona in estate, in un viaggio on the road che mi ha portato a visitare il Portogallo intero, ma sicuramente si incontrano temperature più miti e piacevoli in primavera!

Capitali europee da visitare in 3 giorni

Qui da visitare ci sono le sue stradine pittoresche e dei panorami mozzafiato, i quartieri del Bairro Alto, dell’Alfama, la meravigliosa Chiesa Do Carmo, il Monastero dos Jeronimos, il Castello di San Giorgio e tanti vicoletti e scorci meravigliosi. Inoltre, a Lisbona si mangia benissimo: dal bacalhau (ossia il baccalà) in tutte le salse, ai pasteis de nata, dei golosi cestini di sfoglia ripieni di crema. 

Per un viaggio di 3 giorni in Europa, Lisbona è sicuramente una destinazione da prendere in considerazione. Se poi hai più tempo a disposizione, da Lisbona si possono fare delle bellissime gite fuori porta alle città di Sintra, Coimbra e Porto.

Londra

Cambiando totalmente stile, un’altra ottima opzione da considerare tra le capitali europee da visitare in 3 giorni è Londra, la terza città al mondo per numero di turisti. I motivi per questa grande affluenza sono davvero infiniti: la sua storia, i suoi edifici, le sue strade, la sua atmosfera. Londra è una città che fa innamorare all’istante, ed è impossibile resistere al suo fascino senza tempo. Qui ci sono chiese secolari, palazzi reali, quartieri giovanili e colorati, mercati vivi e frizzanti e davvero tante attività a disposizione del visitatore.

Capitali europee da visitare in 3 giorni

Mangiare non è il top, lo ammetto, e non è nemmeno una città economica, ma anche qui si possono trovare tante cose da fare gratis. Non basterebbe una vita intera per visitare Londra, soprattutto perchè questa città così eclettica è sempre in movimento, e cambia continuamente. Io ci sono stata 3 volte, e l’ultima proprio in 3 giorni. Inoltre, qui gli amanti della saga di Harry Potter hanno la possibilità di visitare gli Studios dedicati e di fare un’esperienza davvero magica.

Per un viaggio di 3 giorni in Europa, Londra salta subito alla mente, ma ricordati di fare il passaporto prima di acquistare il biglietto: purtroppo non è più tra le città che si possono visitare senza passaporto da quando il Regno Unito è uscito dall’UE!

Copenaghen

Saltiamo ad un altro Stato e andiamo in Danimarca: Copenaghen è un vero gioiellino e una meta non troppo mainstream per un viaggio di 3 giorni in Europa. Questa città nordica è davvero particolare, colorata e moderna, e rappresenta la destinazione ideale per chi ha voglia di uscire dai binari principali dei viaggi europei. Ho visitato Copenaghen in un viaggio con i miei genitori, e abbiamo visitato i castelli più importanti della città, abbiamo passeggiato nei suoi parchi e abbiamo fatto a meno del caffè per 3 giorni.

Capitali europee da visitare in 3 giorni

Copenaghen infatti ha prezzi abbastanza alti, e anche i ristoranti sono un pò inavvicinabili, ma nonostante ciò, anche qui ci sono davvero tante cose da fare e vedere gratuitamente (alcune davvero sorprendenti). Di Copenaghen colpiscono la delicatezza, la bellezza dei canali, la vita sull’acqua e la pulizia. Il periodo migliore per visitarla è sicuramente la primavera, poichè in inverno le temperature possono essere parecchio rigide e in estate è molto umida.

Qui Shakespeare ha ambientato l’Amleto e sebbene non si pensi subito a lei quando si organizza un viaggio, è una città che non ha proprio nulla da invidiare alle altre capitali europee da visitare in 3 giorni di cui parlo in questo articolo.

Amsterdam

Tra le capitali europee da visitare in 3 giorni, Amsterdam è quella che personalmente mi ha sorpresa maggiormente. La capitale dei Paesi Bassi è un vero splendore, ed è ben lontana dall’immagine che avevo di “città del peccato e della perdizione”. Qui la mentalità delle persone è aperta in un modo che oserei definire “utopico”, e venire qui aiuta tantissimo ad abbandonare tanti pregiudizi (almeno per me è stato così!). Inoltre, la bellezza dei suoi canali, dei fiori in primavera, e delle case tutte ammassate le une alle altre dipinte in colori vivaci è davvero strabiliante. Poi ci sono le biciclette, che qui forse sono più delle persone!

Capitali europee da visitare in 3 giorni

Amsterdam è una città davvero stupefacente, e se pensi di arrivare e trovare solo coffee shop e vetrine a luci rosse, ti sbagli di grosso: quella è solo una delle tante realtà di questa città così variopinta e complessa. In 3 giorni si possono alternare i monumenti storici con i musei, i mulini a vento con i giardini, e il risultato sarà un viaggio spettacolare. Anche qui in inverno fa parecchio freddo, per cui consiglio di venire o in primavera o in autunno (in primavera si trova la fioritura dei tulipani).

I posti dove mangiare ad Amsterdam non si possono definire economici, ma soprattutto i dolci sono una vera chicca!

Parigi

Si poteva non nominare la città dell’amore tra le capitali europee da visitare in 3 giorni? Ovviamente no, e infatti per un viaggio di 3 giorni in Europa, anche Parigi è un’ottima opzione. Questa città è davvero romantica ogni oltre immaginazione, anche se la cucina francese a mio avviso è un pò troppo sopravvalutata! Qui si possono fare passeggiate lungo la Senna, visitare chiese e monumenti antichi, ammirare gli artisti di Montmartre e assistere a uno spettacolo al Moulin Rouge.

Capitali europee da visitare in 3 giorni

Se sei un’amante dei musei poi, qui ce ne sono a dozzine, primo tra tutti il Louvre! Sai che io non amo particolarmente i musei, ma qui lo ammetto, ho perso il senso del tempo: è un labirinto di meraviglia. Inoltre, se a Parigi si arriva dall’aeroporto di Beauvais, si possono trovare anche voli abbastanza economici, e in linea di massima il costo della vita qui non è eccessivo. Poi, si dovrebbe vedere la Torre Eiffel almeno una volta nella vita!

Quindi, se non hai ancora spuntato Parigi tra le città da vedere, forse è proprio lei la destinazione del tuo prossimo viaggio di 3 giorni in Europa. Riguardo il periodo per visitarla ti lascio carta bianca: è bella in tutte le stagioni!

Bucarest

La capitale della Romania è una delle capitali europee da visitare in 3 giorni che più mi hanno lasciato senza parole. Anche per Bucarest infatti, avevo un’idea del tutto diversa di quello che avrei trovato, e invece sono rimasta piacevolmente sorpresa, tanto da tornarci a distanza di un anno. Questa città è sicuramente controversa e complicata da interpretare, data la sua storia, ma una volta superato il pregiudizio, si spalancano le porte per cose davvero uniche. 

Capitali europee da visitare in 3 giorni

Il Parlamento è di una maestosità impressionante, e le chiese ortodosse con tutto il loro oro sono abbondanti e cariche, in totale contrasto con le strade spesso spoglie. Il centro di Bucarest è molto carino, e anche il cibo non è affatto male. Il grande plus di questa città è il fatto che è davvero economica, per cui è perfetta anche per chi non ha grandi budget. Inoltre, qui ci sono le terme più grandi d’Europa, e con una gita di un giorno si può arrivare in Transilvania, una regione che mi ha stregato.

In un itinerario di 3 giorni a Bucarest è possibile visitare sia la città che i suoi dintorni, e fare anche una pausa rilassante alle terme. Io ci sono stata due volte e che dire, non vedo l’ora di tornarci una terza! Il periodo migliore per venire qui secondo me è l’inverno, perchè fa freddo ma non in modo eccessivo, e tutto si può visitare agevolmente anche con cappotti e sciarpe.

Vienna

Un altro spunto davvero interessante per un viaggio di 3 giorni in Europa è la città di Vienna, la capitale austriaca e patria degli Asburgo. Questa città così elegante si gira perfettamente in 3 giorni, e quando si viene qui si fa un vero e proprio salto nel tempo, tornando all’epoca di Sissi, di Maria Teresa d’Austria e dell’era imperiale. Io ho amato profondamente Vienna, sia quando l’ho vista in estate che quando sono tornata in primavera.

Capitali europee da visitare in 3 giorni

Di questa città affascinano i castelli, la storia, i musei e le strade, tutte raffinate ed eleganti, e poi qui è nata la Sacher, la mia torta preferita (sono anche andata a cercare la versione migliore nei caffè storici della città!). A Vienna devo dire che si mangia molto bene, anche se un pò pesante, e muoversi in città è facilissimo: gran parte delle attrazioni si trovano a breve distanza l’una dall’altra, e quelle più distanti sono raggiungibili con i mezzi.

Di Vienna poi, ho particolarmente apprezzato il lato moderno, verde e al passo coi tempi: nonostante la sua aria da vecchia signora ingioiellata, ho trovato una mentalità aperta, frizzante e vivace!

Praga

Anche Praga è una città che ho visitato più volte, e sempre in un weekend, per cui è perfetta per un viaggio di 3 giorni in Europa. Praga è una città antichissima, una delle più antiche del continente europeo addirittura, e la sua storia si vede in ogni strada, angolo e piazza. Il Castello di Praga è una vera e propria icona, ma anche qui, come in altre città apparentemente antiche, c’è un animo giovane e fresco. 

Capitali europee da visitare in 3 giorni

A Praga i luoghi insoliti da vedere sono tantissimi, e contribuiscono ad alleggerire il viaggio, donando al visitatore una prospettiva nettamente diversa da quella dei monumenti storici, che sono comunque il suo punto focale. Immancabile una visita a Ponte Carlo e all’Orologio astronomico, così come una gita in barca sul fiume Moldava. Praga si gira benissimo in 3 giorni, ed è una città eclettica e sorprendente, che fa al caso di chi vuole staccare dalla routine quotidiana e fuggire dall’Italia.

Per venire a Praga il periodo migliore è la primavera, e se la scegli come meta del tuo prossimo viaggio, qui trovi tutte le cose da sapere prima di partire per Praga.

Budapest

La capitale ungherese è una città che ho visitato per la prima volta pochi (ormai nemmeno tanto) anni fa, quando ero già grande. Sono venuta qui con la mia famiglia e abbiamo passato 3 giorni da favola. Budapest è una destinazione che ho trovato molto affascinante, soprattutto dal punto di vista dei contrasti tra la parte di Buda e quella di Pest. Poi ci sono dei ponti meravigliosi, e la vista del Parlamento di notte è qualcosa che non scorderò più.

Capitali europee da visitare in 3 giorni

Qui sono famose le terme, ma nella mia esperienza sono state più un flop che un top, mentre ho amato il Bastione dei Pescatori. Riguardo la cucina di Budapest, sono rimasta piacevolmente sorpresa: temevo di non mangiare nulla, ma invece non finivo mai di masticare! I prezzi qui sono abbordabili, e prenotando con largo anticipo e in periodi di bassa stagione, si trovano biglietti aerei anche molto economici rispetto ad altre mete.

Consiglio di venire a Budapest in primavera, perchè la temperatura mite e il sole che tramonta più tardi, è il periodo migliore per godersi la città e tutte le sue sfumature in piena tranquillità.

Roma

Come ultima proposta per un viaggio di 3 giorni in Europa ho deciso di mettere la mia città natale: Roma. Spesso la do per scontata, ma in realtà è tra le capitali europee da visitare in 3 giorni più belle. Non è un caso che vengano da tutto il mondo a visitarla! Abitando qui, spesso faccio l’errore di non considerarla come meta per un viaggio, ma in effetti la mia Città Eterna ha davvero tanto da offrire ai visitatori. Lo ammetto, è parecchio caotica e i mezzi pubblici sono un pò inaffidabili, ma la bellezza dei monumenti, delle piazze e delle fontane recupera tutti i punti persi dalla logistica.

Capitali europee da visitare in 3 giorni

Per non parlare del cibo e della gente: qui si mangia benissimo e ci sono soluzioni per tutte le tasche, e le persone sono cordiali e disponibili. Visitare Roma in 3 giorni può essere il modo perfetto per approcciarsi a questa città, a patto che poi si ritorni a vedere anche le cose “meno” importanti. Tra tutte, secondo me queste sono le 10 cose imperdibili di Roma, e lo dico da romana, puoi fidarti! A Roma consiglio di venire nel periodo primaverile, perchè le giornate sono sempre soleggiate e la temperatura è il top (in estate non si respira).

Che dire, per un viaggio di 3 giorni in Europa, venire a Roma può essere una buona idea anche se si vogliono evitare i voli più lunghi! E poi l’Italia è tanto bella, perchè scordarcene?

Fai la tua scelta

Ora che ti ho parlato delle capitali europee da visitare in 3 giorni, sono curiosa di sapere il tuo parere: scrivimi in un commento cosa ne pensi dell’articolo e se hai trovato spunti interessanti per i tuoi prossimi viaggi. Non dimenticare di seguirmi su Instagram, e di contattarmi se hai bisogno del mio aiuto per progettare il tuo itinerario su misura in una delle capitali europee da visitare in 3 giorni di questo articolo, e non solo.

Al prossimo viaggio,

Erika

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *